Pasaeli CSKS Cabernet Sauvignon e Karasakiz

9,89

Contiene 16% di IVA.
(13,19 / 1 l)Alk. 14% vol
tempi di consegna: Disponibile per consegna immediata
I tuoi sconti sul volume
1-5 6-12 13-18 19-36 37+
9,89 8,90 8,60 8,31 7,91

Il CSKS Pasaeli mostra al palato un carattere brillante, di frutta fresca con spezie dolci. Tannini delicati e una consistenza vellutata conducono a un finale piacevole.

(L'immagine del prodotto potrebbe differire)

vorrätig


Pasaeli CSKS Cabernet Sauvignon e Karasakiz

Una cuvée composta per il 65% da Cabernet Sauvignon e per il 35% da Karasakiz. Le varietà Cabernet Sauvignon e Karasakiz vengono raccolte a mano, diraspate e schiacciate separatamente e fermentate solo con lievito locale. La fermentazione avviene in una vasca di acciaio inossidabile con un contatto con la pelle di 3 settimane con rimontaggi. Il vino matura per 3 mesi in botti di rovere francese e almeno 3 mesi in bottiglia. Al palato mostra un carattere brillante, di frutta fresca con spezie dolci. Tannini delicati e una consistenza vellutata conducono a un finale piacevole.

La cantina Karasakiz si trova nell'Egeo settentrionale, nella parte settentrionale del monte Ida, Canakkale. Il vigneto si trova ad un'altitudine di 550 m. Gli inverni freddi e le estati calde sono caratteristici del clima e la maggior parte delle precipitazioni cade a dicembre. Il pavimento è costituito da una miscela di sabbia e argilla.

La cantina Cabernet Sauvignon si trova nel sud di Izmir, sulla costa egea della Turchia, nel villaggio di Kaynaklar ad un'altitudine di 235 m. Un tipico clima mediterraneo con estati lunghe, calde e secche e inverni piovosi da lievi a freschi. Il pavimento è in argilla rossa con pietre e ghiaia. Le viti sono formate in VSP come un unico cordone. Vengono applicate pratiche di agricoltura biologica.

Entrambi i vigneti si affacciano sul Mar Egeo, garantendo un'influenza marittima con protezione da calore eccessivo. Gran parte del vigneto di Hosköy è tagliato in testa e tutta la frutta per i vini Pasaeli viene raccolta a mano al mattino presto quando le uve sono più fresche.

Prima del 2000, Seyit Karagözoglu era un importatore che portava in Turchia tutti i migliori vini del mondo. E poi, all'inizio di un nuovo millennio, ha fondato la cantina Pasaeli per produrre i migliori vini in Turchia in modo che possano essere portati nel mondo. Prima piantò un vigneto a Kaynaklar, un piccolo villaggio a sud di Izmir, e poi un altro attraverso il Bospurus a Hosköy, una città nella Turchia europea (Tracia). Era dedicato alle varietà indigene in via di estinzione della Turchia ed era piantato con uve che portavano nomi come Kolorko, Karasakiz e Yapincak.

Specifiche del prodotto

Tipo di vino
Vino rosso
Dolcezza
Secco
Vintage ▾
2018
Varietà di uva
Regione
Canakkale, Egeo
temperatura di servizio
16-18 gradi
fits
Formaggio, manzo
Otturatore
Kork
estensione
barrique
stile
fresco, fruttato, vivace
Aromi olfattivi
Frutta, spezie dolci
produttore
Pasaeli
Indirizzo del produttore
Pasaeli Vineyards & Winery, 47/2 Ataturk Mahallesi, Kemalpasa, Izmir
GTIN
8699375090154
Region_Ebay
Egeo

Contiene solfiti